Paolo Patierno

Lorem Ipsum / Senior Software Engineer

  • Paolo Patierno

    Paolo Patierno è un Senior Software Engineer e Microsoft MVP su Windows Embedded ed IoT che dal 2006 lavora con le tecnologie Microsoft e con tutte le versioni del .Net Framework (dalla versione Desktop al Micro, passando per il Compact) e che si occupa di sviluppo su sistemi embedded e mobile (Windows CE ed RTOS) oltre che di Internet of Things e M2M communication, utilizzando numerosi linguaggi dal C/C++ al C# passando per il Java. Laureato in Ingegneria Informatica presso l’università “Federico II” di Napoli, mette la sua enorme passione nel lavoro quotidiano. E’ socio del DotNetCampania e partecipa attivamente alla community TinyCLR.it (http://www.tinyclr.it) dedicata al .Net Micro Framework. Inoltre, è membro della “board of director” della community Embedded101 (http://www.embedded101.com), riconosciuta dalla stessa Microsoft come uno dei principali riferimenti sulle tecnologie Windows Embedded. E’ committer per il progetto “Paho” della Eclipse Foundation e “sponsored member” della AllSeen Alliance relativamente al progetto AllJoyn. Inoltre, sviluppa numerosi progetti open source disponibili su CodePlex e Github.Infine, è stato Technical Writer per la rivista italiana “ioProgrammo” e lo è attualmente per l’editore online “HTML.it”.

    • Blog: https://paolopatierno.wordpress.com
    • Mail: ppatierno@live.com
    • Twitter: @ppatierno
    • Linkedin: http://it.linkedin.com/in/paolopatierno

    Sessioni

    0002 - Event Hub: Milioni di eventi al secondo nella nuvola

    Le cifre che descrivono il numero di device interconnessi entro il 2020 sono spaventose, per quanto siano reali o presunte. Miliardi di dispositivi saranno in grado di produrre una mole enorme di dati che dovranno essere elaborati nel Cloud. Non c'è alcun paragone che regga soprattutto in relazione al numero attuale di utenti del Web. Ma come fare a supportare milioni di eventi al secondo garantendone eventualmente un'elaborazione in tempo "reale". La risposta della Microsoft a questa problematica è in un nuovo prodotto aggiunto all’ampio ventaglio di soluzioni su Azure : l’Event Hub. Nel corso di questa sessione vedremo di cosa si tratta, le principali differenze con gli altri prodotti del Service Bus ma soprattutto la sua grande potenzialità di "ingestion" !
    Livello: 200
    Giorno: 18-04-2015 - Orario: 10:30 - 11:20 - Sala: Sala Principale