The Dark Side of .NET

Il lato oscuro della forza!

February 2012 - Post

WP7.5 Dev Lab a Napoli, Community Days e il mondo community

Prima che la nitidezza con la quale ricordo il bellissimo evento che si è svolto venerdì a Napoli sbiadisca, voglio provare a raccontare a chi non c’era cosa è successo. Consentitemi di partire un po’ da lontano, in vista anche dei prossimi Community Days che si terranno giovedi e venerdi prossimo a Milano e a cui ho l’onore di partecipare come speaker rappresentando, spero degnamente, la bellissima community nata nella nostra regione.

Dico questo perchè DotNetCampania è nata proprio lì come idea, ai community days del 2008, quando io e Marco Savarese (che purtroppo ormai non ci segue più per motivi lavorativi/matrimoniali) scoprimmo il meraviglioso mondo delle community e decidemmo che dovevamo provare a replicare una cosa del genere anche da noi.

Sono passati quasi 4 anni da allora e grazie all’aiuto di tanti amici che in questi anni ci hanno supportato e sopportato, siamo riusciti a creare, anche se con numeri più modesti, lo spirito che c’era a quello storico appuntamento. L’ennesima conferma l’ho avuta proprio venerdi scorso, all’evento organizzato con Microsoft e Nokia all’Holiday Inn del centro direzionale di Napoli, con un format mai provato prima, un bel po’ di gente che non ci conosceva e tanti amici che hanno contribuito a rendere un piovoso venerdi napoletano una giornata da ricordare.

Piccolo passo indietro al giorno prima, giovedi sera. Arrivano a Napoli Lorenzo Barbieri con una valigia molto preziosa a capodichino recuperato da Antonio, e il mitico Nicolò Carandini, contro tutto e contro tutti (la neve e trenitalia) alla stazione centrale recuperato da me e Mario. Giusto il tempo di fare il checkin in albergo e via verso Gragnano per il pre-evento gragnanese a base di panuozzo e vino, dove ci attende il grande dovellonsky conosciuto in tutto il mondo per un famoso video che ha fatto il giro del web! Le foto si commentano da sole…

401169_2973970160757_1606890775_32552834_648830925_n 407159_2976340380011_1606890775_32554063_1159981891_n
398395_2976342900074_1606890775_32554065_1711109281_n 397834_2976348660218_1606890775_32554071_600861212_n
402440_2976351140280_1606890775_32554073_959226622_n 431551_2976344660118_1606890775_32554067_1119229108_n
397027_2976352860323_1606890775_32554076_1325672855_n 408043_2976355180381_1606890775_32554078_1091759358_n
428179_2976352060303_1606890775_32554075_658294518_n 425407_2976354420362_1606890775_32554077_715476535_n

La serata termina con una passeggiata in una Napoli deserta per la pioggia e la sconfitta contro il Siena del Napoli, tra piazza Trieste e Trento, piazza del Plebiscito, via Caracciolo e strade un po’ meno famose (riassumo con un tweet di lorenzo: “comunque ricordatevi che #emilialomagna, il problema è cosa fa #emilio :-D #chidevesaperesa”):

424709_2976357140430_1606890775_32554079_1573000291_n

Venerdì ore 9.00 (stranamente in orario) arriviamo all’Holiday Inn dove  tutto è pronto per cominciare e già ci sono un po’ di persone ad aspettarci…

419917_2983045547636_1606890775_32556249_1198940814_n 408886_2983044787617_1606890775_32556247_1626269749_n

Si parte! La sala si riempie, Lorenzo spiega un po’ lo scopo della giornata, piccolo warm up per sbloccare un po’ di telefoni e si comincia a sviluppare. Io, Nicolò e Lorenzo affianchiamo i presenti alla prima esperienza con windows phone mettendoli sulla buona strada, si comincia a respirare un bellissima atmosfera, si crea un clima collaborativo in cui i presenti si aiutano tra loro e mi fermo giusto un minuto ad ammirare il risultato di un target di evento che sperimentiamo per la prima volta da noi: fantastico!

420173_2983048707715_1606890775_32556252_1733925226_n 409396_2983051587787_1606890775_32556255_839339917_n
426972_2983052867819_1606890775_32556256_537086311_n 427275_2983050067749_520872678_n

Dopo un po’ arrivano anche i rinforzi da Salerno: i membri di ATS, capitanati da Andrea Cesaro, si aggiungono al gruppo sviluppando e aiutando i presenti.

419904_2983050427758_1606890775_32556254_2102122924_n

Ore 13.00, è il momento della pizza! Anche qui i ragazzi di Salerno si fanno valere… Ma gli altri non sono da meno! Vince Lorenzo Barbieri con il suo nutellotto!!!!

408138_2983059107975_1606890775_32556263_1644920821_n 419588_2983053547836_1606890775_32556257_1905207251_n
422905_2983055747891_1606890775_32556259_857114353_n 425626_2983057227928_1606890775_32556260_1955264303_n
425744_2983060508010_1606890775_32556264_2076932207_n 401125_2983058147951_1606890775_32556262_33356300_n

Dopo pranzo si torna in sala. Nonostante la stanchezza si continua a sviluppare arrivando alle prime pubblicazioni sul marketplace. Scatta l’idea: improvvisiamo una mini sessione per mostrare come si pubblica un’app sul marketplace. Gaetano Criscuolo, socio ad honorem di DotNetCampania, si fa coraggio e collega il suo pc al proiettore illustrando, insieme a Lorenzo, le varie fasi della pubblicazione.

419438_2983063228078_1606890775_32556267_2142155105_n 431469_2983064108100_1606890775_32556268_2078830926_n

Vi confesso che per me è stato un momento molto emozionante, non tanto per la cosa in se, ma per la naturalezza con cui in quel clima nascevano le cose. La giornata finisce dunque con l’obiettivo raggiunto:

407181_2983065228128_1606890775_32556269_1349515820_n

Termino questo post con qualche numero: 15 telefoni lasciati in prestito ai presenti perchè portino a casa l’entusiamo che hanno dimostrato in sala e realizzino le loro idee di app; un bel po’ di gadget fighissimi regalati (vedi foto); 3 copie del libro su WP7 (seconda edizione aggiornata a Mango) scritto da uno dei soci della community, Emanuele Garofalo, per Apress, 3 nuovi soci per DotNetCampania e tanta, tanta voglia di ripetere quest’esperienza!

425789_10150783667648761_580063760_12452309_918801360_n

E’ il momento dei ringraziamenti. In primis vorrei ringraziare Lorenzo Barbieri per aver reso possibile questo evento. Un grazie davvero di cuore a Nicolò Carandini per il fondamentale aiuto, la presenza, l’affetto e lo spirito di community che incarna: un esempio per tutti noi. Un grazie ai ragazzi di ATS per essere venuti ed averci aiutato. Un grazie ad Antonio, che come al solito si è sbattutto senza freni per la logistica e l’accoglienza. Un grazie di cuore a tutti i partecipanti, siete stati voi i veri protagonisti di questa giornata, e ci avete dato tantissimo con i vostri punti di vista, i feedback e l’esperienza che portate dal lavoro che svolgete tutti i giorni. E un grazie alle nostre bellissime ragazze, Alessandra e Marilena, per l’accoglienza che hanno dato ai partecipanti!

400261_2983046707665_1606890775_32556250_2100300267_n (1)

Prossimo appuntamento: giovedi 16 e venerdi 17 a Milano per i Communty Days: vi aspettiamo!

-- Michele