The Dark Side of .NET

Il lato oscuro della forza!

March 2011 - Post

DotNetCampus Roma

Con un po’ di ritardo volevo fare il recap della bella mattinata trascorsa sabato scorso a Roma per il DotNetCompus. Innanzitutto grazie a tutti i partecipanti, chiaramente il successso di un evento del genere la fate voi, con la vostra presenza e con il vostro entusiasmo.

DSC_0040 DSC_0020
DSC_0030 DSC_0070

C’erano anche un bel po’ di community italiane a rendere l’atmosfera davvero bella, nonchè l’angolo Ask the Expert presieduto dagli MVP capitanati dal mitico Massimo Bonanni!

DSC_0015 image
DSC_0002 DSC_0019

Un grazie di cuore anche ai campani e dotnetcampani che sono passati al nostro banchetto a salutarci, è stato davvero un grande piacere.

DSC_0016 DSC_0021
DSC_0026 DSC_0025

Bilancio sicuramente positivo quindi, anche se non conosco ancora i numeri c’era davvero un bel clima, i talk sono molto piaciuti, con il mitico Andrea Saltarello che anche in corridoio continuava le sue sessioni.

DSC_0032 DSC_0034
DSC_0009 DSC_0035

I complimenti vanno tutti all’organizzazione, Devleap e il gruppo MSP di Microsoft che hanno fatto davvero un grande lavoro.

DSC_0022 DSC_0036
DSC_0056 DSC_0061

Spero di aver contribruito positivamente anche con il mio intervento…

DSC_0067 DSC_0073

Per chi si fosse perso l’evento siete ancora in tempo a recuperare: replicheremo sabato 9 Aprile a Milano, le iscrizioni sono ancora aperte!

-- Michele

Posted: 29 Mar 2011 10:41 da Michele Aponte | con no comments
Inserito sotto:
DotNetCampus: DotNetCampania ci sarà!

Come già annunciato in newsletter e in qualche post precedente domani ci sarà a Roma la prima tappa del DotNetCampus, un evento gratuito organizzato da DevLeap in collaborazione con il gruppo dei Microsoft Student Partner, di cui ho avuto l’onore e il piacere di fare parte e di cui fa ancora parte il nostro turibbio.

banner2011-468x60

Un evento davvero bello, tante sessioni interessantissime organizzate in 5 track tenute da speaker di altissimo livello.

image

Quest’anno ho l’onore di avere anche io una sessione, dalle 13.10 alle 13.50 su come progettare applicazioni con il Modeling Project di Visual Studio 2010. Ci sarà inoltre il banchetto di DotNetCampania, facilmente riconoscibile dalla nostra vela. Mi troverete in giro tra il nostro banchetto, quello degli MVP e le varie sessioni della giornata. Per chi vuole dopo l’evento andiamo a farci una bella mangiata in qualche locale tipico alla caccia di una cacio e pepe che solo a Roma sanno fare! Sarà una giornata indimenticabile, non mancate!

--Michele

Creare un sito con Orchard: i temi

Prima di approfondire gli strumenti messi a disposizione da Orchard per personalizzare il proprio sito web cominciamo a fare qualcosa per migliorare l’aspetto estetico di quanto già realizzato. I siti realizzati con Orchard sono completamente skinnabili realizzando degli appositi temi, per il momento ci accontenteremo di scaricare e impostare un tema presente nella gallery.

Dalla dashboard selezioniamo la voce Themes e clicchiamo poi sul pulsante Install a theme from the Gallery:

image

Ci verranno presentati i temi presenti nella gallery, alla quale possiamo contribuire anche in questo senso:

image

Non ci resta che sceglierne uno di nostro gradimento è installarlo cliccando sull’apposita voce Install:

image

L’usuale messaggio di conferma ci informerà sull’esito dell’installazione:

image

A questo punto non ci resta che tornare alla gestione temi e impostare il tema installato come tema corrente:

image

Il risultato è il seguente:

image

Nel prossimo articolo vedremo come personalizzare la nostra home page per renderla più interessante e utile per i nostri utenti.

-- Michele

Posted: 21 Mar 2011 0:55 da Michele Aponte | con no comments
Inserito sotto:
Creare un sito con Orchard: installare moduli aggiuntivi

Proseguendo con il nostro esempio vogliamo adesso creare un classico form di contatto sfruttando un modulo già presente nella gallery di orchard in modo da capire quali passi eseguire per installare uno dei moduli aggiuntivi.

image

Orchard è completamente basato su moduli, il front-end asp.net mvc utilizza il core del CMS su cui poggiano tutti i moduli che comporranno la nostra applicazione. Possiamo infatti abilitare e disabilitare i moduli preinstallati alla creazione del nuovo progetto o installati in un secondo momento dalla gallery o dal nostro pc.

image

L’installazione di un modulo aggiuntivo è un’operazione molto semplice che può essere fatta dalla dashboard di Orchard in pochi passi. Selezionando la voce Modules dal menu Gallery possiamo accedere a tutti i moduli presenti nella gallery, consultabile anche on line.

Individuato il modulo di nostro interesse basta cliccare sul link Install affinchè il sistema scarichi in locale il modulo e lo renda disponibile all’applicazione corrente:

image

A fine installazione il sistema ci indicherà il successo o il fallimento dell’operazione.

image

Accedendo al pannello di configurazione dei moduli possiamo verificare la corretta installazione dello stessa e abilitarne / disabilitarne le funzionalità. Dal menu Configuration selezioniamo la voce Features.

image image

Il modulo appena installato ha una dipendenza da un altro modulo di orchard, necessario per la messaggistica chiamato Orchad.Messagging.

image

Dobbiamo quindi installare anche questo modulo. Per motivi didattici usiamo la procedura offline, scaricando preventivamente il modulo sul pc e indicandolo mediante l’installazione da file. Aprendo la pagina dei moduli all’indirizzo http://orchardproject.net/gallery/List/Modules, cerchiamo il modulo Messaging e clicchiamo sul pulsante Download:

image

Tornando alla dashboard selezioniamo la voce Modules del menu Configuration, clicchiamo sul pulsante Install a Module, selezioniamo la voce Browse dall’interfaccia presentataci, scegliamo il file scaricato precedentemente e clicchiamo sul pulsante Install.

image

Risolta la dipendenza è necessario abilitare la funzionalità (sempre dal menu Features di Configuration) cliccando sull’apposita voce Enable in corrispondenza del modulo installato. Il modulo Messaging verrà automaticamente abilitato in quanto dipendenza di Contact Form.

image

Possiamo adesso creare la pagina contattami cliccando sulla voce Contact Page del menu New, indicando titolo, link e cliccando sul pulsante Save.

image

Il modulo purtroppo non prevede l’inserimento diretto nel menu principale della nuova pagina, dobbiamo quindi manualmente aggiungere la voce di menu. Cliccando sulla voce Navigation possiamo accedere al pannello del menu di navigazione principale del nostro sito. Nella sezione Add New Item specifichiamo il testo da visualizzare nella voce di menu, la posizione, l’url e clicchiamo sul pulsante Add:

image

Ed ecco il risultato:

image

Nel prossimo articolo vedremo come cambiare l’aspetto del nostro sito utilizzando i temi di Orchard.

--Michele

Posted: 17 Mar 2011 17:18 da Michele Aponte | con 1 comment(s)
Inserito sotto:
Creare un sito con Orchard

Dopo aver installato Orchard siamo pronti a creare il nostro primo sito web. Cominciamo con un esempio semplice, realizzando il nostro sito web personale con le classiche pagine Home, Chi sono e il Blog, e il form di contatto.

Per prima cosa andiamo a creare le pagine che costituiranno il nostro sito e aggiungiamole al menu principale. Dal menu laterale della dashboard selezioniamo la voce Page e compiliamo il form che vi viene presentato: diamo alla pagina un titolo, il link a cui risponderà e il contenuto HTML.

image

Possiamo indicare anche dei Tag che faciliteranno la ricerca. Selezioniamo la voce Show on main menu per aggiungere una voce al menu principale che porti alla pagina che stiamo creando indicando anche il testo da visualizzare. A questo punto siamo pronti per il salvataggio della pagina che rendiamo subito pubblica grazie al pulsante Publish Now.

image

Il risultato è il seguente:

image

Creiamo adesso un blog personale da aggiungere al sito. Anche questa procedura è molto semplice, basta selezionare la voce Blogs dal menu della dashboard e indicare Tiolo, link, descrizione e il testo con cui visualizzare il link al blog nel menu principale.

image

Il risultato è il seguente:

image

Aggiungiamo anche un primo post al nostro blog. Sempre dalla dashboard selezioniamo la voce di menu Create New Post e specifichiamo titolo, link e contenuto.

image

Specifichiamo anche un tag e pubblichiamo il nostro primo post:

image

Ecco il risultato:

image

image

Nel prossimo articolo vedremo come installare un modulo aggiuntivo e abilitarlo per creare una pagina con il classico form di contatto per l’invio automatico di una mail.

Posted: 14 Mar 2011 9:40 da Michele Aponte | con 1 comment(s)
Inserito sotto:
Primo DotNetCampania Community Day: esperimento riuscito!

Quando abbiamo aperto la campagna adesioni a DotNetCampania abbiamo pensato di offrire ai soci delle giornate di formazione gratuita su vari argomenti, giornate che non togliessero tempo al lavoro, tenute quindi di sabato, a cura dei soci stessi. Il fine è chiaramente quello di condividere le proprie esperienze con un format che permettesse di sviscerare il più possibile gli argomenti.

Grazie alla fantastica accoglienza di Gaetano nella sua azienda abbiamo proprio oggi cominciato questo esperimento con una giornata introduttiva a Team Foundation Server 2010. Risultato: un vero successo!

shoot1 shoot2
shoot3 shoot4

E’ stata una giornata davvero piacevole, tra slide, demo, confronti, caffè, dolci, rustici e la leggerezza tipica di un gruppo di amici che si incontra per condividere le proprie passioni.

WP_000928 WP_000929
WP_000930 WP_000931

Non poteva naturalmente mancare il megapizzone (scusate se è già un po’ mangiato ma avevo così fame che stavo dimenticanto di fare la foto…)

WP_000932

Un grazie di cuore a tutti i soci per aver reso questa giornata davvero speciale, facendomi scoprire uno di quei lati veri dello spirito di community!

DSC_0088

Prossimo appuntamento: sabato prossimo 19 Marzo, giornata sulla customizzazione di TFS e se ci riusciamo un sguardo anche a Lab Management! Per gli assenti abbiamo registrato la giornata per darvi la possibilità di arrivare preparati a questo secondo appuntamento con TFS… Prossimamente sviluppo mobile e GIS! Che state aspettando? Aderite!!!!

--Michele

Installare Orchard

Tra i vari CMS scritti in .NET ultimamente si sta facendo molto sentire Orchard, un Content Management System gratuito realizzato da Microsoft e reso disponibile su codeplex. Attualmente disponibile in versione 1.0 è facilmente installabile attraverso Web Platform.

image

Installando l’applicazione Orchard CMS dalla voce Applications, categoria CMS,  viene creata nella cartella WebSites un’installazione dell’applicazione web:

image

In alternativa è possibile creare un’installazione da Web Matrix scegliendo Site From Web Gallery

image

Basta selezionare la categoria CMS,  l’applicazione Orchard CMS, digitare il nome che vogliamo dare al sito e cliccare su Next:

image

Accettando i termini della licenza viene creata la nuova applicazione:

image

Al primo avvio dell’applicazione ci saranno richiesti i pochissimi parametri di configurazione: nome del sito, user name e password dell’utente amministratore e la possibilità di usare un’istanza sql server (o sql express) esistente o un data storage locale basato su Sql Server Compact.

image

Cliccando su Finish Setup otteniamo il nostro sito web.

image

Cliccando sulla voce Dashboard possiamo accedere al pannello di amministrazione:

image

Chiaramente nessuno ci impedisce di scaricare il pacchetto da codeplex e deployarlo manualmente:

image

Oppure scaricarne i sorgenti…

image

… e aprire il progetto in Visual Studio 2010:

image

Vedremo in seguito come mai questo CMS susciti tanto interesse analizzandone i sorgenti e imparando a creare moduli aggiungitivi al fine di personalizzarlo per le nostre esigenze, contribuendo magari anche alla crescita di questo ottimo prodotto.

Posted: 10 Mar 2011 11:14 da Michele Aponte | con 1 comment(s)
Inserito sotto:
MVP Global Summit 2011, che esperienza!

Quest’anno ho avuto l’onore e il piacere di partecipare al Global Summit 2011 degli MVP tenutosi a Redmond la scorsa settimana. Che esperienza! Veramente indimenticabile sotto tanti punti di vista. E’ stato il mio primo summit, il mio primo volo intercontinentale, la mia prima volta negli Stati Uniti. Vi lascio immaginare la tensione, l’emozione, l’adrenalina… il giorno prima della partenza non sono neanche riuscito a dormire… Volevo condividere un po’ con voi questa esperienza.

Partenza venerdi 25 febbraio ore 7.00 da Napoli insieme al mastro CRM Giorgio Garcia-Agreda, arrivo a Roma dopo meno di un’ora dove si unisce a noi l’amico Massimo Bonanni per il volo verso New York. A New York si unisce alla compagnia anche Roberto Nocera per l’ultimo tratto di volo verso Seattle.

183716_1733216142682_1606890775_31617651_5746679_n 182067_1733243663370_1606890775_31617671_7606898_n
184260_1733244303386_1606890775_31617673_7238861_n 185797_1734643618368_1606890775_31619648_5643260_n

Sabato 26 ci siamo dedicati al turismo locale in attesa di unirci agli altri MVP italiani che erano in volo verso Seattle. Un giretto a Redmond, il Microsoft Store di Bellevue, una capatina da Frye’s non poteva di certo mancare dopo i racconti di raf e company, pranzo da cheesecake Factory dove abbiamo festeggiato il compleanno di max con tanto di canzoncina cantata dallo staff e la sera si finisce tutti a mangiare da Crub Pot, altro luogo su cui aleggiano leggende di mostri marini e di sfide gastronomiche…

180914_1736157376211_1606890775_31621738_1322491_n 181955_1736160616292_1606890775_31621753_4733333_n
183078_1736158536240_1606890775_31621744_1441165_n 183120_1736157936225_1606890775_31621741_4353550_n
DSC_0014 DSC_0008
DSC_0013 DSC_0003

Domenica è tempo di registrazione al summit, dove con grande emozione abbiamo ritirato il nostro badge, la camicia da MVP, e un po’ di gadget. Il mitico Leone ha anche preso la maglietta da Hockey che ha subito indossato. Poi si va tutti a Seattle per visitare il mercato, il primo starbucks, mangiare un mitico panino e fare un po’ di shopping!

188641_1737085119404_1606890775_31623872_3940021_n 190334_1737085679418_1606890775_31623874_5677286_n
DSC_0021 DSC_0036
183026_1737343565865_1606890775_31624342_6628898_n DSC_0040

E siamo a Lunedi, primo giorno di Summit, in cui io e il prode Max ci apprestiamo a saccheggiare lo store interno (saccheggio che è durato 3 giorni…) Tante sessioni, tutte molto belle anche se non ricchissime di novità (che verranno nei giorni a seguire). Purtroppo l’NDA ci impedisce di divulgare i contenuti ma vi lascio immaginare l’emozione di essere lì ad ascoltare ScottGu & company … Da segnalare purtroppo la poca efficienza della connessione wifi riservata agli ospiti, purtroppo non progettata per sopportare i carichi di quei giorni. Festa serale e poi un po’ di biliardo.

DSC_0048 DSC_0047
DSC_0051 DSC_0052
DSC_0054 DSC_0060
DSC_0055 DSC_0062

Martedi, secondo giorno di summit, che comincia con le keynotes a Bellevue dei “boss” tra cui Ballmer, che ha pubblicamente ringraziato Matteo Pagani per avergli spammato il marketplace di applicazioni Open-mouthed smile. Ci dividiamo poi nei vari building in base alle tecnologie di expertise, nel mio caso Asp.Net dove mi sono unito ad Andrea Saltarello, Simone Chiaretta e Ugo Lattanzi per seguire le sessioni con il team di sviluppo e cominciare le lezioni di napoletano… La giornata termina con la festa serale offerta da Microsoft a base di birra!!!!

DSC_0081 DSC_0078
181723_1740552126077_1606890775_31631150_486982_n 183445_1740565086401_1606890775_31631196_8070185_n
184679_1740581006799_1606890775_31631232_2419303_n 189813_1741083539362_1606890775_31631959_4889527_n

E siamo all’ultimo giorno, mercoledi, dove continuano le sessioni con il team di sviluppo e una bella chiacchierata con ScottGu moderata da Scott Hanselman. Non posso dirvi niente purtroppo ma penso non mi picchieranno se vi consiglio di non sottovalutare Orchad… Festa finale allo stadio di baseball… che figata ragazzi, birra a volontà, mini concerto nel campo, tiri con la mazza e un po’ di foto con gli amici per suggellare una tre giorni davvero indimenticabile. E’ tempo di fare le valigie e come progettato si torna con una valigia in più!!!

DSC_0084 DSC_0085
189046_1749434828139_1606890775_31646456_1437640_n 196850_1749435708161_1606890775_31646457_4803241_n
DSC_0086 DSC_0087

Esaurita l’adrenalina dell’evento il ritorno è stato veramente pesante… sto ancora recuperando il fuso orario, ma ne è valsa sicuramente la pena e spero di poterci tornare anche l’anno prossimo! Volevo ringraziare DotNetCampania, se ho avuto questa possibilità è sopratutto per merito vostro ragazzi: grazie di cuore.

--Michele